LE THUY AI, MARY ARTISTA PITTRICE, PITTRICE DI SUCCESSO BRESCIA, PITTRICE ASTRATTA BRESCIA, ARTISTA ARTE ASTRATTA BRESCIA

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 

Un'arte autobiografica, figlia di forti emozioni
Le opere di Le Thuy Ai raccontano il passato dell'autore

Avvincente la storia di
Le Thuy Ai, dagli amici conosciuta come Mary, fatta di toccanti suggestioni ed energiche reazioni. Una ragazza Vietnamita, poco più che trentenne, arrivata in Italia nel '90 e madre di una bellissima bambina di 8 anni. Ed è proprio dal dolore legato alla separazione coniugale che nasce la sua arte, solcata da una profonda introspezione alla ricerca di risposte. Da sempre Mary presta attenzione alla pittura, vivendola come libertà d'espressione. E' però in tutt'altro stato d'animo che scopre pienamente il proprio talento, trovando nell'arte un rifugio dall'inquietudine. Sono stata dalla Madonna di Caravaggio - racconta Le Thuy Ai - e credo che da madre di tutte le madri abbia capito il mio sconforto. E' a lei che ho chiesto dove indirizzare le mie risorse per uscire dal momento buio in cui mi trovavo e, al mio rientro, ho sentito il forte bisogno di creare un'opera, trovandone immediato sollievo. Una tela che concretizza passioni e che ha sorpreso me stessa una volta ultimata. Potrebbe suonare bieco questo mio accenno alla Madonna di Caravaggio, ma credo fermamente che sia lei ad avermi prestato ascolto, sollecitando la mia creatività come atto di consolazione. In effetti le capacità artistiche che trapelano dalla produzione di Mary hanno del "miracoloso": tecnica del tutto personale e altamente suggestiva, ingegnose soluzioni attuative, variegati e penetranti soggetti...tutto parla di ispirata inventiva. Non un estro improvvisato ed instabile, ma piuttosto un vero e proprio stile che, nella poliedricità delle opere, fa notare la propria impronta. Ed è la stessa velocità con la quale Mary esprime pittoricamente se stessa, ascoltando musica ambient, chillout o ever green,  a destare meraviglia. Ben 25 opere, curate e di riguardevoli dimensioni, nate in soli 6 mesi e, proprio per la loro eccellenza, già in vendita in diverse zone della provincia di Brescia. Per elencare qualche location commerciale: Osmosi (via Quinzano 23/A, Flero), Essea (nel Centro Commerciale Le Robinie lungo la Provinciale Quinzanese, in zona Cadignano),  L'Edera (via E. De Nicola, 26 Capriolo) ed altri punti vendita in arrivo. Nei quadri di Le Thuy Ai si possono cogliere diversi oggetti, come fiori, tessuti, conchiglie, madreperla e corde, abbinati ad altrettanto variegati mezzi pittorici, dall'olio all'acrilico, passando per carboncini, china e pastelli. Appare evidente che la versatilità dell'artista derivi da un'innata abilità personale, alla quale Mary ha comunque accostato svariate letture e consulenze, concentrando in breve tempo un percorso formativo sempre più vigoroso. Dalle tele e tavole di Le Thuy Ai emerge spesso la volontà di creare forme in rilievo, in modo da rendere l'opera più espressiva, sfruttando le tre dimensioni. Ori, bronzi e tonalità argentee dominano buona parte del suo repertorio, fatto sia di quadri semi-astratti sia di volontà figurative, avventurandosi anche nelle riproduzioni d'autore.

Lorenzo Olivari

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu